OSFIN Organismo di vigilanza finanziaria ha ottenuto l’autorizzazione della FINMA ai sensi della LIsFi.

L’associazione OSFIN Organizzazione di vigilanza finanziaria ha il piacere di annunciare di aver ottenuto l’autorizzazione ad esercitare in veste di organismo di vigilanza (OS) in data del 6 luglio 2020.

Con l’entrata in vigore della legge sugli istituti finanziari LIsFi il 1° gennaio 2020, i gestori patrimoniali e i trustee sono ora soggetti all’obbligo di ottenere un’autorizzazione della FINMA ; la vigilanza continua è affidata a degli organismi di vigilanza.

I gestori patrimoniali e i trustee che intendono presentare una domanda di autorizzazione alla FINMA devono dimostrare di essere assoggettati ad un organismo di vigilanza.

Gli organismi di autodisciplina OAD PolyReg e OAD FCT hanno unito le loro forze per creare OSFIN Organismo di vigilanza finanziaria, che è attivo in tutta la Svizzera con uffici nelle tre regioni linguistiche, permettendo così di tener conto delle mentalità e delle particolarità dei mercati locali.

Con l’autorizzazione di OSFIN Organismo di vigilanza finanziaria, i gestori patrimoniali e i trustee possono ora avviare la procedura di autorizzazione richiedendo l’assoggettamento a OSFIN, condizione preliminare indispensabile per la richiesta di autorizzazione della FINMA.